SCIENZA E LIBRI

A Rosignano il sabato si torna a parlare di scienza con gli esperti

Da febbraio a maggio al Centro Le Creste avrà luogo un ciclo di incontri con autori di libri di divulgazione scientifica.

E’ il terzo anno che a Rosignano si svolge questa iniziativa, e questa volta le conferenze cedono il posto a incontri con autori di testi scientifici, introdotti da esperti degli argomenti via via trattati. Organizzati dal Museo di Storia Naturale di Rosignano Solvay e dall’associazione “Amici della natura Rosignano”, questi appuntamenti, a ingresso libero, si svolgeranno di sabato all’Auditorium del Centro Culturale Le Creste (via della Costituzione, Rosignano Solvay), dalle ore 17 alle 19.
Ecco il programma:
- 18 febbraio: presentazione del libro “Arcobaleno” di Alessandro Lenzi, chimico e ricercatore del CNR di Pisa;
- 4 marzo: introduzione al “Piccolo libro delle curiosità sulla scienza, l’eccezione che non si studia a scuola” curato dal matematico e giornalista scientifico Paolo Gangemi;
- 18 marzo: illustrazione de “Le oscillazioni quaternarie del livello marino e la loro influenza sui territori della Maremma Toscana e delle isole” scritto dal presidente dell’Accademia dei Fisiocratici di Siena Roberto Mazzei e dal geologo rosignanese Renzo Mazzanti;
- 1 aprile: presentazione di “Naturale = buono?”, vincitore del premio nazionale 2017 per la divulgazione scientifica, a cura del suo autore, Silvano Fuso, insegnante di chimica;
- 22 aprile: introduzione alla raccolta di funghi con Andrea Innocenti e Claudio Fucile, autori del libro illustrato a fumetti “L’antica profezia del bosco”.
- 6 maggio: presentazione di “Monte alla rena: fra storia, arte e memoria” di Roberto Branchetti.
- 13 maggio: colloquio con il biologo rosignanese Franco Giorgi, autore di “Un Mondo di relazioni, dalla certezza dell’essere alla esplorabilità del divenire”.